Dentizione nei bambini

Dentizione nei bambini

 

Dentizione nei bambini

Contenuti

1 Dentizione

2 Segni di dentizione nei neonati

3 sintomi non correlati alla dentizione

4 Alleviare i sintomi della dentizione

5 Consulta un medico

6 Prendersi cura dei denti del bambino

7 Riferimenti

Dentizione

La dentizione è parte integrante del normale sviluppo di un bambino.

è rappresentato dalla spinta dei denti da latte attraverso le gengive per trovare la via d’uscita,

di solito, il processo di dentizione inizia tra i sei e i nove mesi di vita del bambino,

il tempo della dentizione può variare da un bambino all’altro, è possibile che la fase della dentizione inizi prima o dopo tale età,

Di solito, il processo di dentizione è completato quando il bambino raggiunge i due anni e mezzo o i tre anni,

Va notato che i denti anteriori inferiori noti come incisivi centrali sono i primi denti ad apparire di solito.

Questo è seguito dai quattro denti superiori, noti come incisivi centrali e laterali, dopo circa quattro-otto settimane.

Circa un mese dopo, iniziano a comparire gli incisivi laterali inferiori e quindi appare il primo molare.

I molari sono denti posteriori che aiutano a masticare il cibo,

L’aspetto dei molari segue l’aspetto degli occhi, che sono i denti appuntiti che crescono nella mascella superiore.

Quindi venti dei denti primari del bambino vengono completati con il compimento al massimo del terzo anno di vita,

Vale la pena notare che la fase della dentizione può essere accompagnata dall’emergere di un gruppo di sintomi,

La buona notizia è che questi sintomi di solito possono essere controllati aderendo ad alcuni consigli e istruzioni dei genitori a casa.

Segni di dentizione

Nei neonati, la fase della dentizione è una fase importante nella vita di un bambino.

Può essere accompagnato da molti sintomi e segni,

Ma in alcuni casi, è possibile che la fase della dentizione non sia accompagnata da alcun sintomo evidente nel bambino.

I seguenti sono i sintomi e i segni più importanti che possono comparire sui bambini in questa fase:

Primo: sbavare eccessivamente

Secondo: dolore e arrossamento alle gengive

Terzo: il pianto e l’emozione del bambino

Quarto: disturbi del sonno

Quinto: il rifiuto del cibo da parte del bambino

Sesto: strofina la guancia e tira l’orecchio

Settimo: la febbre alta di un bambino

Sintomi non correlati alla dentizione

Nel contesto del parlare dei sintomi e dei segni della dentizione nei bambini, va notato che si può ritenere che alcuni sintomi siano correlati alla dentizione,

In realtà, non ha nulla a che fare con la dentizione, e tra questi sintomi:

  • diarrea
  • Tosse
  • Vomito
  • Rinorrea
  • L’aspetto di un’eruzione cutanea sul corpo del bambino
  • Febbre alta.

Alleviare i sintomi della dentizione

Esistono diverse opzioni che possono essere utilizzate per alleviare il dolore associato alla dentizione e ad altri sintomi,

Ma vale la pena notare che una scelta efficace per un bambino non deve essere efficace per altri bambini.

Poiché i bambini variano in base alle opzioni disponibili,

Tra i suggerimenti e le opzioni che possono essere utilizzati per alleviare i sintomi della dentizione ci sono i seguenti:

1- Utilizzare un massaggiagengive adatto e pulito,

E vale la pena scegliere il massaggiagengive che sia realizzato in materiale flessibile e non contenga liquidi per evitarne la rottura e l’ingresso del liquido nella bocca del bambino,

Vale la pena prestare attenzione alla natura del materiale di cui è fatto il massaggiagengive; Non tutto ciò che viene venduto sotto il nome di massaggiagengive è sicuro,

2- Massaggiare le gengive del bambino usando un dito pulito o un pezzo di garza

L’applicazione della pressione aiuta ad alleviare la sensazione di dolore.

Gli impacchi di acqua fredda possono essere applicati anche alle gengive del bambino perché il freddo allevia il dolore.

Puoi sfruttare questa idea mettendo il massaggiagengive in frigorifero o anche i ciucci, facendo attenzione a non congelarlo.

3- Fornire alimenti solidi al bambino se il bambino è idoneo,

Ad esempio, carote o cetrioli sbucciati e refrigerati possono essere offerti a un bambino se è in grado di mangiarli.

4- Assicurarsi di utilizzare un fazzoletto pulito per asciugare la saliva che fuoriesce dalla bocca del bambino durante la fase della dentizione, per prevenire irritazioni o danni alla pelle in un modo o nell’altro.

5- Usare antidolorifici

Gli antidolorifici possono essere utilizzati nel caso in cui le suddette opzioni non riescano ad alleviare i sintomi della dentizione nel bambino

Aver cura di consultare un medico, soprattutto se questa è la prima volta che al bambino viene somministrato un antidolorifico,

Per determinare la dose appropriata,

Vale la pena notare che il paracetamolo, in generale, può essere somministrato ai bambini che hanno superato il terzo mese di vita.

Mentre l’ibuprofene viene somministrato a coloro che hanno raggiunto l’età di sei mesi,

Facendo attenzione a non somministrare questo medicinale a un bambino a stomaco vuoto,

Vale la pena notare che l’aspirina non deve essere utilizzata perché il suo uso è associato allo sviluppo di una sindrome molto grave nota come sindrome di Reye

Nel contesto del discorso sui medicinali, vale la pena notare che la Food and Drug Administration ha messo in guardia contro:

Uso di analgesici topici o orali contenenti benzocaina per i minori di due anni,

Inoltre, è vietato usare la lidocaina a questa età.

Visita un medico durante la dentizione

Sebbene la dentizione sia considerata una parte dello sviluppo di un bambino, di solito non è motivo di preoccupazione,

Tuttavia, ci sono alcuni casi che richiedono una visita dal medico, inclusi i seguenti:

  • La temperatura di un bambino sale a 38 ° C se il bambino ha meno di tre mesi.
  • Se la temperatura del bambino sale a 38,8 ° C, se il bambino ha più di tre mesi.
  • La temperatura severa del bambino continua ad aumentare per quasi 24 ore o più.

Segni come:

  • diarrea
  • Vomito
  • Le eruzioni cutanee sono associate ad alta temperatura.
  • Il bambino si sente molto assonnato.
  • Incapacità di confortare il bambino.
  • La perdita di appetito del bambino per più di due settimane.

Prendersi cura dei denti del bambino

È necessario iniziare a pulire la bocca e le gengive del bambino anche prima che i denti scoppino,

Questo per evitare problemi che possono interessare le gengive e i denti, come la carie.

Poiché la carie aumenta la possibilità che i denti da latte del bambino cadano prima del normale,

E prima che i denti permanenti siano pronti a sporgere,

Questa caduta potrebbe portare alla raccolta dei denti da latte rimanenti per cercare di colmare le lacune causate da questa caduta.

E i denti permanenti non sono nella loro posizione e forma corretta,

Di seguito, menzioniamo alcuni suggerimenti e istruzioni che possono essere seguiti per mantenere la salute della bocca del bambino:

1- Sterilizzazione quotidiana delle gengive del bambino con un adeguato collutorio, prima della comparsa del primo dentino.

2- Consultare il medico circa la necessità del bambino di utilizzare integratori di fluoro, importante per preservare i denti e proteggerli dalla carie,

Il bambino potrebbe non aver bisogno di questi integratori, a seconda della sua età e del contenuto di fluoro dell’acqua.

3- Evita cibi e bevande ad alto contenuto di zuccheri, perché giocano un ruolo nella carie.

4- Assicurati di visitare periodicamente il dentista per seguire i denti e la loro crescita,

Va notato che la prima visita dal dentista è nel primo anno del bambino e non oltre il terzo anno.

Avviso IMPORTANTE:

Il contenuto degli articoli inviati, inclusi tutti i testi, la grafica, le immagini e altro materiale, è fornito solo a scopo didattico.

Le informazioni fornite non sostituiscono la consulenza medica professionale o la diagnosi professionale.

Inoltre, le informazioni contenute in questo sito Web non devono essere intese come consiglio medico finale in relazione a qualsiasi caso o situazione individuale.

Ti consigliamo vivamente di chiedere sempre il parere del tuo medico o di un altro fornitore di servizi sanitari qualificato per qualsiasi domanda tu possa avere in merito a qualsiasi condizione medica, alla tua salute generale o alla salute di tuo figlio.

Riferimenti

https://www.babycenter.com/

  • Se hai imparato qualcosa di utile oggi,  condividi l’articolo sui tuoi social media

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *