Sintomi di mancanza di crescita nei bambini

Sintomi di mancanza di crescita nei bambini

Contenuti

1 Mancanza di crescita nei bambini

2 Sintomi di mancanza di crescita nei bambini

3 motivi per consultare un medico

4 modi per far crescere un bambino

5 Trattamento della mancanza di crescita fornendo consulenza e supporto alla famiglia

6 Riferimenti

Crescita stentata nei bambini

Il sottosviluppo nei bambini è definito come un ritardo nello sviluppo fisico e nell’aumento di peso del bambino.

Questo, a sua volta, potrebbe portare a ritardi nella crescita e nella maturazione del bambino.

La diagnosi di crescita stentata si basa sui valori del grafico di crescita del bambino.

Il medico esamina anche la storia medica e l’ambiente domestico del bambino,

Oltre a condurre esami fisici.

Sintomi di mancanza di crescita nei bambini

Va notato che gli adolescenti che hanno sofferto di una crescita stentata durante l’infanzia non mostrano cambiamenti normali quando raggiungono la pubertà.

I bambini con crescita stentata soffrono di mancanza di sviluppo fisico e di crescita normale rispetto ai loro coetanei,

E la differenza è chiara tra loro e bambini sani della stessa età.

Poiché appaiono più bassi e più piccoli di loro,

Tra i sintomi della mancanza di crescita ci sono i seguenti:

  • Il peso, la lunghezza e la circonferenza della testa dei bambini con crescita stentata non corrispondevano ai grafici di crescita standard.
  • Crescita lenta o stentata.
  • Sviluppo ritardato delle abilità mentali e sociali.
  • Insorgenza ritardata dei caratteri sessuali secondari.
  • Pianto eccessivo.
  • Letargia.
  • Stipsi.
  • Eccessiva irritabilità.
  • Sviluppo ritardato di abilità fisiche come camminare, rotolare e sedersi.

I bambini piccoli possono anche manifestare alcuni sintomi legati alla mancanza di crescita, tra cui:

  • Non accettare cibo.
  • Avere vomito o diarrea.
  • Dormire troppo a lungo o troppo poco.
  • Piangendo debolmente.
  • Perdita di peso o mancato aumento di peso adeguato.
  • Rigidità o flessibilità muscolare.
  • Crescita e sviluppo lenti.
  • La mancanza di interesse del bambino per ciò che accade intorno a lui.
  • Pigrizia e letargia.
  • L’incapacità del bambino di stabilire un contatto visivo.

Vale la pena notare che ci sono molti problemi di salute i cui sintomi sono simili a quelli della mancanza di crescita,

Ad esempio, alcuni bambini malnutriti possono avere problemi ad aumentare di peso e rallentare la crescita.

Pertanto, è necessario consultare un medico per ottenere una diagnosi corretta.

Le ragioni per vedere un medico

L’assistenza medica dovrebbe essere cercata quando si notano i seguenti cambiamenti nel bambino:

1-Diminuzione del tasso di aumento di peso del bambino.

2-Problemi con l’appetito del bambino a mangiare, o se si nota qualche cambiamento nelle abitudini alimentari del bambino.

3-Il bambino diventa irritabile e piange rapidamente e ha difficoltà a confortarlo.

4-Qualsiasi segno di disidratazione, come ad esempio:

  • Piangendo senza lacrime,
  • bocca asciutta
  • Mancanza di minzione e può essere rilevata dal numero di pannolini che il bambino bagna quotidianamente.

5-Il bambino dorme più o meno ore del solito.

6-Il bambino non risponde a ciò che gli sta intorno.

7-Gonfiore del corpo del bambino e scolorimento della pelle.

8- Notare qualsiasi abuso del bambino, sia fisico che psicologico.

9-Perdita di peso anormale.

10-Il bambino non cresce come previsto.

11-L’emergere di nuovi sintomi nel bambino.

C’è un gruppo di sintomi che compaiono sui bambini e richiedono una visita dal medico,

Tra questi ci sono i seguenti:

  • Anoressia.
  • Perdita di peso.
  • Hai la diarrea.
  • Vomito
  • Sonnolenza

Nei casi in cui si osserva che il bambino ha difficoltà a respirare, o se è svenuto, è necessario rivolgersi urgentemente a un medico.

Modi per mantenere la crescita di un bambino

Controlli regolari sono importanti per aiutare a rilevare il deficit di crescita nei bambini.

Ci sono anche molti consigli che possono essere seguiti per aiutare il bambino a crescere e svilupparsi correttamente.

Tra questi ci sono i seguenti:

Primo: riposa e dormi per un numero sufficiente di ore:

I modelli di sonno dei bambini differiscono in base all’età del bambino e alla natura del bambino stesso.

Ma la maggior parte dei bambini ha bisogno di 10-12 ore di sonno per notte,

Il sonno dà al corpo dei bambini il comfort di cui hanno bisogno per crescere bene.

Secondo: esercizio fisico regolare:

La pratica da parte dei bambini di attività divertenti,

Come andare in bicicletta o camminare promuove la salute e il fitness,

E li aiuta a mantenere un peso sano.

Terzo: Segui una dieta sana ed equilibrata:

Una dieta equilibrata ricca di vitamine e minerali essenziali aiuta i bambini a crescere in modo appropriato.

Anche l’acqua potabile e il latte sono importanti per la crescita e la salute del bambino.

Vale la pena notare che il bambino dovrebbe essere nutrito con dolci in quantità adeguate e anche in momenti appropriati.

Trattare la crescita stentata con la consulenza e il supporto familiare

In effetti, in molti casi non vi è alcuna causa sottostante identificabile per la mancanza di crescita di un bambino,

Questo può essere limitato al problema delle carenze nutrizionali nel bambino, dovute alla quantità di energia necessaria al suo corpo,

La maggior parte dei casi di carenza nutrizionale nei bambini può essere gestita attraverso la consulenza

Sostegno alla famiglia da parte di un medico o dietista,

Tra le strategie e i metodi che si possono prendere in considerazione per aumentare la quantità di energia che ottiene un bambino di età superiore ai nove mesi:

Primo: la dieta:

Fornire al bambino cibo per tre pasti principali, oltre a due spuntini ogni giorno.

1- Aumenta la quantità di energia nei cibi normali, e questo può essere ottenuto aggiungendo formaggio, panna o margarina.

2- Limitare la quantità di latte che il bambino consuma al giorno e ridurla a 500 ml/giorno.

3- Aumentare il numero e la diversificazione degli alimenti presentati al bambino.

4- Evitare di consumare grandi quantità di succhi di frutta.

Secondo: Comportamenti:

1- Offrire pasti a orari regolari e mangiarli con il resto della famiglia.

2- Lodare e complimentarsi con il bambino quando mangia e ignorarlo nel caso non mangi il suo cibo.

3- Evitare di costringere il bambino a mangiare.

4- Limitare il tempo necessario per mangiare a 30 minuti.

5- Evitare conflitti di programmazione tra i pasti.

6- Il desiderio dei genitori di mangiare contemporaneamente il cibo con il bambino.

Avviso IMPORTANTE:

Il contenuto degli articoli inviati, inclusi tutti i testi, la grafica, le immagini e altro materiale, è fornito solo a scopo didattico.

Le informazioni fornite non sostituiscono la consulenza medica professionale o la diagnosi professionale.

Inoltre, le informazioni contenute in questo sito Web non devono essere intese come consiglio medico finale in relazione a qualsiasi caso o situazione individuale.

Ti consigliamo vivamente di chiedere sempre il parere del tuo medico o di un altro fornitore di servizi sanitari qualificato per qualsiasi domanda tu possa avere in merito a qualsiasi condizione medica, alla tua salute generale o alla salute di tuo figlio.

Riferimenti

https://mawdoo3.com/

                      per favore condividi l’articolo  con i tuoi amici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *